Mozzarella and tomato sauce: A left over treat.

mozzarella and tomatoes

Segue in Italiano.

There is often the need of cleaning up the fridge from leftovers. I personally love the idea to open up the fridge and make something out of what is inside. Here is where creativity takes place. It is also a great practice to reduce the waste in the kitchen. Something that is over viewed by people but looking at the data the annual food waste at home the figures are scary here you can download a report for this year.

Throwing away food means that you are basically throwing away your money and time. Scrolling trough my posts you will find many recipes based on what usually goes in the bin. I’ve always looked at it as a way to stimulate my creativity.

Looking at local traditions you will find many recipes that are looking at left over as main ingredients. In the past everything was used in the kitchen. We had a different relation with produce coming from the land or other sources. This relation changed when we started to buy food from supermarkets. The availability of ingredients and the low cost of them made us think that we can waste some of it just because are always there. The same happened for fashion, consumer’s goods and pretty much everything.

Terrible habits that on the long run are effecting our lives on many levels: Health, pollution, economy to name a few.
Cooking using left overs can appear like a simple act, but in reality eating everything from a plant, animal etc. had a huge impact on a large scale. Just to mention once for all. Eating all parts of a chard for example (here a recipe) means saving loads of water needed to grow it, many hours of work of the people growing it, electricity for storing it, fuel to transport it just to mention a few factors. I know that probably this sounds a bit too much, but is the reality.

Below there is a very simple recipe that used left over tomato sauce, a few thick slices of mozzarella and basil to achieve a tasteful, yet easy result. Enjoy!

Ingredients
– 2 cups of tomato sauce. Any kind you have left ever mine was with few slices of eggplants in it.
– 2 thick slices of mozzarella
– Basil

Here what I did:
1 Heat up a pan and add the sauce
2 When hot I added the milk of the mozzarella and the 2 slices
3 Waited for it to melt, I added the basil and enjoyed with many slices of bread.

Easy and delicious as it sounds.

#keepeating

Mozzarella e sugo in padella.

Spesso ci capita di dover ripulire il frigorifero dagli avanzi. Personalmente amo l’idea di aprire il frigo e ricavarne un piatto da quello che c’è dentro. Qui è dove nasce la creatività. È anche un’ottima pratica per ridurre gli sprechi in cucina. Un fattore che viene poco considerato di solito. Guardando i dati sullo spreco alimentare casalingo annuale le cifre sono spaventose. Qui puoi scaricare il rapporto per quest’anno.

Buttare via il cibo significa che stai praticamente buttando via soldi e tempo. Scorrendo tra miei posts troverai tante ricette che hanno come ingredienti quello che di solito finisce nella spazzatura. L’ho sempre visto come un modo per stimolare la mia creatività in cucina.

Inoltre scrutando le tradizioni locali, troverai molte ricette che vedono gli avanzi come ingredienti nobili. In passato si usava tutto in cucina. Avevamo un rapporto diverso con i prodotti della terra o di altre fonti. Questa relazione è cambiata quando abbiamo iniziato a comprare cibo dai supermercati. La disponibilità degli ingredienti e il loro basso costo ci hanno fatto pensare che possiamo sprecarne una parte solo perché c’è sempre. Lo stesso è accaduto per la moda, i beni di consume…… praticamente tutto.

Abitudini terribili che a lungo andare stanno influenzando le nostre vite su molti livelli: salute, inquinamento, economia per citarne alcuni.
Cucinare usando gli avanzi può sembrare un atto semplice, ma in realtà mangiare tutto di una pianta, animale ecc. ha un impatto enorme su larga scala. Solo per citare un esempio. Mangiare tutte le parti di una bietola ad esempio (qui una ricetta) significa risparmiare  l’acqua necessaria per coltivarla, ore di lavoro delle persone che la coltivano, elettricità per conservarla, carburante per trasportarla solo per citare alcuni fattori. So’ che probabilmente suona un po’ troppo, ma è la realtà.

Di seguito c’è una ricetta molto semplice che ho cucinato utilizzato il sugo avanzato, qualche fetta di mozzarella e basilico per ottenere un risultato gustoso e facile da realizzare. Buon appetito!

Ingredienti:
– 2 tazze di sugo di pomodoro. Qualsiasi tipo il mio era con fette di melanzane.
– 2 fette spesse di mozzarella
– Basilico

Ecco cosa ho fatto:
1 Riscalda una padella e aggiungi il sugo.
2 Quando era caldo ho aggiunto il latte e le 2 fette di mozzarella.
3 Ho aspettato che si sciogliesse, ho aggiunto il basilico e gustato con tante fette di pane.

#keepeating.

14 Replies to “Mozzarella and tomato sauce: A left over treat.”

  1. 1
    Sherlyn

    Hi there would you mind letting me know which webhost you’re working with?
    I’ve loaded your blog in 3 different browsers and I must say this blog loads a lot faster then most.
    Can you suggest a good web hosting provider at a honest price?

    Thank you, I appreciate it!

  2. 11
    Collin

    Excellent post. I used to be checking constantly this weblog and I’m impressed!
    Very useful information specially the closing section 🙂 I care for such info much.
    I used to be looking for this particular information for a long time.
    Thank you and good luck.

+ Leave a Comment